La rana che russa

L'anfibio fra due mondi: lo stagno degli scienziati e la terra dei curiosi

“Famolo strano”: anche gli animali, nel loro piccolo, si divertono

1 Commento

Ci sono argomenti capaci di provocare reazioni estremamente diverse tra loro: il sesso è uno di questi. Risate sguaiate, rossori, sorrisetti, muto imbarazzo: a volte sono così prepotenti da distrarci e farci perdere il filo del discorso. Figuriamoci cosa potrebbe accadere se si vuole spiegare cosa succede nelle “camere da letto” non umane, ma animali! Una tragedia annunciata. Eppure Lisa Signorile è riuscita nel difficile compito, schivando lunghe spiegazioni tecniche, particolari pruriginosi e giudizi morali grazie alla sua disinvoltura e all’ironia con cui riesce a padroneggiare l’argomento. Già il titolo dovrebbe farci capire che non si tratta del solito libro di divulgazione…

Il coccodrillo come fa

La stessa autrice dichiara, all’inizio del libro:

“In queste pagine si parlerà, quindi, di sesso e dei meccanismi della riproduzione in modo abbastanza esplicito, senza però volersi rivolgere esclusivamente a un pubblico adulto. La biologia della riproduzione è la chiave di volta della selezione naturale e quindi dell’evoluzione, che i più giovani dovrebbero imparare a comprendere e apprezzare.
Queste pagine sono scritte in modo disinvolto proprio per incuriosire e avvicinare tutti alla complessità dei meccanismi della vita, al di là di pudori o moralismi che poco hanno a che vedere con la scienza.”

Ne “Il coccodrillo come fa” c’è tutto quello che vi siete sempre domandati sugli animali e non avete mai osato chiedere. Più alcuni bonus. Per esempio, perché si fa “all’amore” in due (o da soli)? A chi tocca prendersi cura dell’affamata prole? Chi decide se si tratterà di un fiocco rosa o azzurro? Quali sono i riti di corteggiamento delle varie specie? Saranno anche animali, ma alcuni si impegnano molto più di certi umani…

Lisa ci fa sbirciare nella vita amorosa dei vertebrati, accompagnando il viaggio con tono leggero e spiritoso, facendoci scoprire stranezze e meraviglie. L’unica critica che mi sento di fare a questo libro è legata alle immagini. Si leggono comportamenti e abitudini davvero bizzarre (almeno all’occhio umano), magari di creature di cui non si era mai nemmeno sentito parlare. Nella mia curiosità, mi capitava di chiedermi: com’è fatto questo animale? Se ci fossero più disegni o fotografie dei protagonisti in questione, l’immaginazione di chi legge ne sarebbe grata. Per esempio, voi avete una vaga idea di come sia fatta la cecilia? Sì, con la lettera minuscola, non sto parlando in maniera lombarda di una vostra amica. Io ne ignoravo completamente l’esistenza. Eppure ha una vita interessante! Anche se, cercandola ora, devo ammettere che per gli umani non ha un grandissimo sex appeal (Google immagini per credere)…

In definitiva: se vi affascinano gli animali e il loro comportamento, questo libro fa per voi. Non importa quanto lungo sia il vostro viaggio in treno, o quanto pesante sia stata la vostra giornata di lavoro: posso assicurarvi che vi sarà di ottima compagnia.

Annunci

Autore: giuliavnegri

Laureata in fisica, grande amante degli animali e lettrice compulsiva, sta cercando di abbandonare le formule per dilettarsi con le parole: da gran chiacchierona qual è, le risultano certo più congeniali. Al suo primo blog dedicato alla divulgazione scientifica, è alla ricerca di modi efficaci e congeniali per rendere la scienza un "piatto" per tutti.

One thought on ““Famolo strano”: anche gli animali, nel loro piccolo, si divertono

  1. L’ha ribloggato su SESSO ANIMALEe ha commentato:
    La recensione di La Rana che Russa del libro “Il coccodrillo come fa. La vita sessuale degli animali” di Lisa Signorile

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...